Influenza e risposta immunitaria in gravidanza.

La risposta immunitaria delle donne in gravidanza è "super": ecco perché per le donne incinte l'influenza è pericolosa.


 

sole24ore_gravidanza

La risposta immunitaria delle donne in gravidanza è "super": ecco perché per le donne incinte l'influenza è pericolosa.

Nelle donne in gravidanza la risposta del sistema immunitario all'influenza risulta potenziata rispetto al resto della popolazione adulta e sana: le loro difese immunitarie diventano particolarmente combattive per sconfiggere l'infezione, dando vita a una sintomatologia acuita e ad effetti indesiderati più pericolosi della media. A scoprirlo i ricercatori statunitensi della Stanford University, che hanno pubblicato i risultati dei loro studi sulle pagine di Pnas.

 

I ricercatori spiegano che non solo le donne incinte sono più vulnerabili ai virus dell'influenza - ovvero si ammalano con più facilità -, ma anche che i sintomi che si possono accompagnare a questa infezione virale si manifestano in modo più intenso.

Ai loro risultati i ricercatori sono giunti dopo aver raccolto campioni di cellule immunitarie da circa 50 donne, metà delle quali incinte, e averli infettati con il virus dell'influenza: paragonando le reazioni all'infezione da parte delle cellule immunitarie delle donne in dolce attesa con quelle delle cellule immunitarie delle donne non incinte hanno potuto rilevare che le prime davano vita a una risposta immunitaria più intensa rispetto alle seconde. 

 

Generalmente una risposta immunitaria più forte del normale significa maggiore protezione per l'organismo, ed è quindi una cosa positiva. Tuttavia, come spiega Catherine Blish, autrice dello studio, quando la risposta immunitaria è troppo intensa può avere conseguenze negative: sarebbe infatti proprio questo meccanismo a essere responsabile - ad esempio - del fatto che le donne in gravidanza che contraggono l'influenza sono a maggior rischio di polmonite (e di mortalità): "Avere troppe cellule immunitarie nei polmoni - spiega Blish - può causare uno stato infiammatorio che rende difficile respirare".

 

 

articoli simili