La nausea: inevitabile ma gestibile

 

La nausea è il disturbo che più frequentemente viene accusato dalle future mamme, soprattutto nei primi mesi della gravidanza. Le più fortunate risolvono il problema intorno alla 12° settimana, per altre è una condizione con cui bisogna fare i conti anche oltre la 20°. Le cause della nausea non si conoscono esattamente, ma sono comunque di origine ormonale, in particolare degli ormoni del metabolismo preposti alla regolazione della glicemia. È importante tenere sotto controllo la nausea soprattutto per le donne sottopeso. Con i frequenti episodi di vomito potrebbero non fornire nutrimento adeguato al loro bambino.

Per tenere sotto controllo la nausea:

  • Bere moltissima acqua durante tutta la giornata, soprattutto lontano dai pasti.
  • Mangiare poco e spesso. È importante non digiunare in nessun caso: oltre ad essere nocivo per il bambino non farebbe altro che peggiorare il problema.
  • Non rinunciare mai a carboidrati complessi come il pane, la pasta o il riso. Evitare, invece, gli alimenti zuccherini.
  • Passeggiare spesso all’aria aperta ed evitare il più possibile luoghi o situazioni in cui ci si può imbattere in odori forti e fastidiosi.

 

articoli simili