Trentesima settimana di gravidanza

 

Il peso del bambino ha raggiunto circa 1 kilo e mezzo e sta cominciando a perdere la peluria che era crescita all’inizio della gravidanza, il lanugo. È possibile soffrire d’insonnia in questo periodo: il bambino scalcia continuamente, è necessario alzarsi più volte per andare al bagno e non è facile trovare una posizione comoda (per quanto quella sul fianco sinistro sia la più consigliata). Esistono cuscini per la gravidanza che permettono di mantenere una posizione comoda. Il bruciore di stomaco potrebbe essere tornato, l’importante è non esagerare mai con le quantità di cibo e preferire pasti leggeri e frequenti.
In questo periodo si può iniziare a pensare alla conservazione delle cellule staminali per la salute del tuo bambino.Fra i partners Pcard troverai strutture competenti ed altamente specializzzate selezionate con attenzione dal nostro staff.
Se non hai ancora la tua Pcard vienici a trovare per ottenere una scontistica su tanti prodotti utili per te e per il tuo bambino.

Ombelico infuori: tranquille, passerà!

Capita a molte donne di rimanere sorprese e anche un po' contrariate dell'ombelico diventato improvvisamente sporgente. Questo fenomeno è dato dalla pressione dell'utero verso l'esterno che quindi spinge fuori l'ombelico, e anche chi non ha molta pancia e ha sempre avuto un ombelico perfetto non è immune da questa legge della gravidanza. Tuttavia non c'è nulla di cui allarmarsi. L'ombelico tornerà assolutamente normale in pochi mesi dal parto nella grande maggioranza dei casi.