Trentasettesima settimana di gravidanza

 

In questa settimana, se i calcoli sono esatti, la gestazione è finita e il bambino è pronto per nascere. Probabilmente ci vorranno ancora due o tre settimane, in cui il cambiamento più evidente sarà l’aumento di peso della mamma e del bambino. L’importante è continuare a mangiare come è sempre stato fatto durante la gravidanza per non far mancare nulla al bambino ma allo stesso tempo per non affaticare troppo il fisico che si sta preparando agli sforzi del parto. Dormire potrebbe diventare sempre più complicato: si può bere una camomilla, rilassarsi e utilizzare il cuscino adatto alla gravidanza che si acquista nei negozi specializzati.

 

Un massaggio molto importante

Il perineo, la zona di pelle fra la vagina e l'ano può essere soggetta a lacerazioni durante il parto. Per prevenirle è bene massaggiare con un olio adatto la zona anche per pochi minuti una o due volte al giorno. Si può utilizzare olio d'oliva di buona qualità spremuto a freddo o l'olio specifico per questo tipo di massaggio di alcune cause farmaceutiche. Si può iniziare anche molte settimane prima del parto, ma l'importante è che la zona si idrati adeguatamente prima del parto.