Diciannovesima settimana di gravidanza

 

Lo sviluppo del bambino continua e gli organi interni si preparano a funzionare. Il cervello affina la parte dedita ai sensi e a questo punto il bambino riesce a distinguere i suoni e le voci. Può spaventarsi se sente un rumore forte e questo a volte viene percepito dalla mamma. La maggior parte del tempo il bambino dorme, ma quando è sveglio si fa sentire con calci e pugni abbastanza forti perché ormai le ossa si sono solidificate e i muscoli si iniziano a formare. Sbalzi di temperatura sono all’ordine del giorno. Non c’è bisogno di misurarsi in continuazione la febbre: è l’afflusso di sangue che aumenta.

Il gusto del cibo

I sapori dei cibi possono essere trasferiti nel liquido amniotico, a sua volta ingerito dal bambino: sono questi i primi sapori che il bambino scopre e forse è proprio qui che nascono le preferenze alimentari. Alcuni studi dimostrano che il senso del gusto migliora se il bambino viene sottoposto a sapori diversi in fase prenatale e postnatale con l'allattamento. Attenzione quindi a quello che mangiate: mangiare sano può essere un investimento ulteriore sulla salute di vostro figlio, anche quella futura!