Decima Settimana

 

È bene consultare il ginecologo su tutti gli esami di screening che dovresti eseguire per verificare che il bambino sia in buona salute. Il medico saprà valutare se, come e quando effettuarli.  

Il gonfiore all’addome, rimasto più o meno lo stesso dalla primissima fase della gravidanza, inizia ad essere più evidente. Anche il seno è cresciuto e diventa necessario acquistare reggiseni di una taglia più grande: non devono schiacciare per evitare problemi che possono ripercuotersi sull’allattamento, sono adatti quelli venduti nei negozi di articoli sportivi, purché siano di buona qualità e sostengano bene.

 

Se la fame non c'è

Le nausee potrebbero portare inappetenza e un senso di disgusto anche per i cibi che sono sempre piaciuti. Digiunare però è la soluzione peggiore, sia perché la situazione potrebbe peggiorare, sia perché il bambino e il corpo della mamma hanno bisogno di nutrimento. Se proprio non si riesce a fare mangiare le giuste quantità di cibo, è bene che quel poco che viene introdotto sia nutriente. Pane e un po' di pesce o carne, o pasta con la verdura, o magari un po' di legumi. Se non si riesce a mangiare abbastanza è ancora più importante variare il più possibile la dieta da un pasto all'altro.